PONZA

Bolla di lavica terra

emerge con sfrontata bellezza

dal Tirreno mare,

culla e crocevia

della nostra storia e cultura.

 

I nostri progenitori, per secoli

hanno ormeggiato i loro legni

nelle sue cerulee acque.

 

Con fatica e con amore

hanno colonizzato e reso ospitale

questa terra, consegnando

alla storia ed alla memoria,

questa porzione di civiltà.

 

Noi, moderni naviganti, raccogliamo

estasiati ed emozionati

questa millenaria eredità,

parte integrante delle nostra radici.

 

 

Questa voce è stata pubblicata in Poesia. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.