AMORE SOGNATO

Innamorato son sempre stato dell’amore,

dall’ingenuità degli anni giovanili

all’ingenuità degli anni senili.

 

Ho sempre atteso la donna a cui offrire corpo e cuore,

ma non l’ho cercata con costanza e ardore.

 

Avrei chiesto e dato completa dedizione,

in cambio dei corpi la fusione.

 

Avrei voluto perdermi negli occhi suoi

per sentirmi un’unica realtà.

 

Avrei voluto dividere tutte le emozioni,

i sentimenti e le passioni.

 

Avrei chiesto e data dolcezza,

anche fosse solo una carezza.

 

Avrei voluto dare e ricevere

tutta la forza dell’eros.

 

Così, non è stato!

 

L’amore realizzato

Non sarà mai quello sognato!

 

 

 

 

 

 

 

Questa voce è stata pubblicata in Poesia. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.