Archivi del mese: marzo 2012

LA FIAMMA DELL’AMORE

   LA FIAMMA DELL’AMORE Un incontro di due sguardi, un inizio di colloquio indagatore, una valutazione epidermica immediata, così scocca la prima scintilla. In quasi tutti i casi ad essa non segue, subito e necessariamente, l’accensione di una fiamma, grande … Continua a leggere

Pubblicato in Digressioni varie | Lascia un commento

HO PARLATO A LUNGO CON LE MANI…

Ho parlato a lungo con le mani: sulla tastiera, sulle guance dei bambini, sul corpo dell’amato. Alda Merini Ho sempre avuto un gran rispetto per le mani quali strumenti essenziali della nostra vita Appena entriamo in questo mondo, espulsi dall’utero … Continua a leggere

Pubblicato in Digressioni varie | Contrassegnato | Lascia un commento

Una storia di fede, scritta da un laico.

Marco ed io, c’incontrammo, il primo pomeriggio di un mercoledì di settembre, in un punto prestabilito, dal quale prendere le mosse per la programmata gita in moto che ci avrebbe condotto da Roma, attraversando il Parco nazionale d’Abruzzo, il Molise … Continua a leggere

Pubblicato in Racconti | Lascia un commento

L’ANNIVERSARIO

Attendevo che Patrizia rientrasse dall’ufficio, come tutti i venerdì, in anticipo rispetto al resto della settimana, per proporle di andare a cena a Roma, nel ristorante all’inizio di Via Latina e della via Appia antica, di fronte alle terme di … Continua a leggere

Pubblicato in Digressioni varie | Contrassegnato | Lascia un commento

Irrituale e semiseria istanza, presentata da un laico al Creatore.

Al Creatore del genere Umano. Le Sacre Scritture tramandano che Lei, dopo aver “creato” gli Elementi, ebbe la “folgorante” idea di creare, a “Sua immagine e somiglianza”: l’UOMO. Successivamente, rendendosi conto della grande solitudine che affliggeva il nostro progenitore Adamo, … Continua a leggere

Pubblicato in Digressioni varie | Contrassegnato | Lascia un commento

DAL “SOR AUGUSTO”

È sabato e, come succede spesso, siamo riuniti per una cena a casa d’amici, facenti parte del gruppo consolidato di sodali, con i quali ci si frequenta da oltre trenta anni. Questa simpatica e gratificante consuetudine, si ripete con notevole … Continua a leggere

Pubblicato in Racconti surreali | Contrassegnato | Lascia un commento

BALAUSTRATA DI BREZZA

Balaustrata di brezza per appoggiare stasera la mia malinconia            G. Ungaretti (è un tema dei tempi del liceo!) È sera. Il manto scuro del cielo è perforato dalla luce di migliaia di stelle, che con il … Continua a leggere

Pubblicato in Racconti | Contrassegnato | Lascia un commento

L’ABORTO

Premessa   Questa piccola storia surreale è dedicata a tutti coloro che dinnanzi a dei fatti di cronaca che riguardano gli animali (ultimo in ordine di tempo il toro spagnolo che ha invaso le gradinate della plaza de toros) inorridiscono, … Continua a leggere

Pubblicato in Racconti surreali | Contrassegnato | Lascia un commento

TEMPUS FUGIT

Sfugge la vita tra le dita del tempo. Sfuggono i ricordi tra le cerebrali volute. Sfumano i sentimenti dai meandri dell’anima. Scemano le forze dalla carne consunta. Si dissolve lo spirito come sabbia fine trasportata dal vento impetuoso del tempo … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Lascia un commento

SPERANZA

Il viso sferzato dalla pioggia, il corpo scosso dal vento. Sto sull’orlo di una roggia e nessuna emozione più sento.   Sto per dissolvermi nel nulla, volando verso il mio destino, deciso d’annientarmi in questa landa brulla, prima che si … Continua a leggere

Pubblicato in Poesia | Lascia un commento